Info Utili

Parte essenziale e qualificante del servizio è la valorizzazione e la promozione della partecipazione dei genitori alle attività; a tal fine sono stati progettati i seguenti momenti di incontro e occasioni di scambio:

  • Colloquio di ambientamento. E’ il primo vero momento di conoscenza tra i genitori e le educatrici, poiché si svolge in modo individuale, in uno spazio e in un tempo destinato alla singola famiglia. Precede l’inserimento e serve per ‘raccogliere’ tutte le informazioni relative al bambino (abitudini, interessi, allergie) utili alle educatrici per predisporre l’accoglienza e l’inserimento del bambino al nido nel miglior modo possibile.
  • Colloquio post-ambientamento. E’ finalizzato alla verifica della fase di ambientamento e allo scambio di informazioni finalizzato alla gestione dell’attività educativa.
  • Colloqui individuali. Si tratta di incontri realizzati su iniziativa degli educatori o su richiesta dei genitori e hanno lo scopo di realizzare una comunicazione ed una relazione con la famiglia contrassegnata dalla collaborazione.
  • Assemblea di sezione. E’ rivolta ai genitori dei bambini frequentanti lo stesso gruppo-sezione ed è condotta dai rispettivi educatori. L’obiettivo principale è una corretta e costante informazione sulla programmazione e sul progetto educativo del gruppo-sezione, sui problemi psicopedagogici correlati all’ età, sulle scelte metodologiche e sulle singole attività.
  • Bacheca degli avvisi. Ogni genitore, fuori dalla propria sezione, troverà la bacheca nella quale le educatrici esporranno le informazioni relative alla giornata trascorsa al Nido, l’organizzazione di attività particolari e avvisi vari. Questo per far sì che, i genitori siano sempre informati su come i propri bambini trascorrono la giornata, su cosa e quanto hanno mangiato ed essere avvisati in anticipo sulle iniziative e incontri programmati in struttura.
  • Le feste. Momenti di coinvolgimento, anche oltre l’orario curriculare, fra i bambini, il gruppo educativo e i genitori sono fondamentali affinché si sviluppi un benessere psichico e sociale, in modo da costruire una comunità educante che socializzi le sue esperienze di vita ed impari a conoscersi, a convivere, ed a divertirsi insieme.
  • Laboratori a Classi Aperte. Saranno organizzati laboratori specifici definiti a classi aperte. In alcuni periodi dell’anno, in corrispondenza di particolari eventi, ricorrenze e/o tradizioni (castagnata, vendemmia, festa del Patrono) i genitori, in presenza con le dalle educatrici, saranno chiamati a partecipare a dei laboratori grafico/pittorici con i propri figli.

 

Commenti chiusi